La Sicilia è famosa nel mondo per la bellezza del suo territorio. Monumenti, castelli, teatri, templi, palazzi nobiliari sono simbolo di arte e cultura, e motivo di orgoglio per tutti gli isolani. Un vero tesoro che va protetto e tutelato in ogni modo possibile. Il grido di emergenza ambientale urla a gran voce ed è dovere di tutti rispondere in maniera attiva a questa richiesta di aiuto che arriva dal nostro pianeta. Lo ha già fatto il brand siciliano ARD Discount, da sempre attento alle tematiche ambientali e sociali legate soprattutto alla tutela del territorio. Iniziative di sensibilizzazione con una campagna pubblicitaria che usa immagini forti e spiazzanti, ma veritiere di quello che è e può essere l’impatto che l’utilizzo della carta ha sul pianeta e sui posti del cuore. E così i principali monumenti siciliani sono ricoperti da carte. Dopo le gigantografie e i social, da oggi ce lo ricorda anche un video diffuso sul web che racconta questa Sicilia spiazzante ma che potrebbe presto davvero diventare così se non si interviene subito.

Colpisce vedere i luoghi simbolo della Sicilia ricoperti da montagne di cartacce appallottolate, obbliga a fermarsi, riflettere e scegliere di agire attivamente partecipando ad una rivoluzione per salvaguardare la natura e la società. Rivoluzione che ARD ha già iniziato, infatti ha deciso la “non” distribuzione del volantino cartaceo tradizionale a favore di un nuovo formato più piccolo, 15x21cm, realizzato utilizzando solo carta certificata Fsc (Forest Stewardship Council®) che garantisce la sostenibilità dell’intera filiera. Inoltre da alcuni mesi i clienti possono usufruire anche del volantino digitale da ricevere facilmente mediante whatsapp o consultando l’app ARDSicilia. Il brand siciliano, che vanta oltre 200 punti vendita attivi tra Sicilia, Puglia, Calabria e Basilicata, punta sul ruolo che ciascuno può avere nel cambiamento di abitudini e l’impatto che esso ha per l’ambiente in cui viviamo. E le varie declinazioni della campagna, insieme allo spot video, invitano a risvegliare le coscienze, ad agire nel presente guardando al futuro, per il bene di tutti.

“Dal lancio della campagna di sensibilizzazione ad oggi sono passate varie settimane e abbiamo avuto degli straordinari riscontri – commenta Concetta Lo Magno, responsabile area marketing Ergon – I nostri clienti, e non solo loro, hanno ben compreso il messaggio che abbiamo voluto lanciare, così come i nostri continui sforzi in favore dell’ambiente, non ultimi l’utilizzo di impianti fotovoltaici, di frigoriferi e apparecchiature con ridotti consumi energetici, il riciclo dei rifiuti, l’uso minore di acqua. Dobbiamo tutti far qualcosa di concreto per l’ambiente, come ci invita questa campagna di forte impatto, realizzata dal Gruppo Icat. L’obiettivo centrato è quello di una maggiore responsabilizzazione della popolazione per difendere e tutelare l’ambiente. E anche il video spot che in queste ore stiamo diffondendo genera questo messaggio coinvolgendo le nuove generazioni già fortemente sensibili su questo tema. ARD si sta orientando verso il volantino digitale riducendo sempre di più l’utilizzo della carta, proseguendo dunque con determinazione il nostro impegno per l’ambiente”.

La rivoluzione per un pianeta più pulito è già cominciata e ARD invita tutti i suoi clienti ad essere parte attiva di questo viaggio fatto di scelte consapevoli e di cambiamenti.

15 giugno 2022
ufficio stampaù
Michele Barbagallo per MediaLive

Nessun commento

Lascia un commento

© 2022 ERGON Società Consortile a r.l. Contrada Bettafilava s.n. - 97100 RAGUSA
Capitale sociale int. vers. € 5.800.000,00 - Iscr. Reg. Imp. RG e Partita IVA 01220100885
Informativa Privacy - Contatta il DPO

CONTATTACI

Inviaci una e-mail utilizzando questa form, sarai ricontattato al più presto da un nostro incaricato.

Sto inviando

Entra con le tue credenziali

Hai dimenticato i tuoi parametri?